L’ antico sentiero percorso dagli artigiani serrastrettesi per rifornirsi del legno di faggio.

Dal borgo alla faggeta di Monte Condrò

La Via dei sediari è un cammino che si snoda nel territorio del Comune di Serrastretta (Provincia di Catanzaro), in Calabria. I luoghi attraversati, a metà del Novecento, tracciavano il percorso di quello che era il viaggio che compivano i fabbricanti di Sedie del piccolo borgo serrastrettese, che dal paese raggiungevano il bosco di faggi, la Faggeta di Monte Condrò, che veniva sfruttata come fonte di approvvigionamento del legno.

Il cammino è diviso in tappe che si possono percorrere a piedi o in bicicletta e attraversa inizialmente l’estremità inferiore del borgo di Serrastretta (pendina) per poi immergersi nei rigogliosi boschi di castagno di San Nicola, fino ai verdi faggi di Monte Condrò.  

L’itinerario parte e arriva nel paese di Serrastretta e si toccano quote comprese tra gli 800 e 1000 metri, con dislivelli abbastanza contenuti e adatti anche a chi è meno allenato.

La Via dei sediari ha un alto valore simbolico e rappresenta l’itinerario di un popolo che si lega alla sua terra, al lavoro, alle tradizioni ed alle simbologie tramandate di generazione in generazione. L’artigianato, il legno e la sedia, più specificatamente, hanno forgiato da sempre il carattere identitario 

dell’essere serrastrettese, ovunque ci si trovi, in qualsiasi parallelo si sia andati a vivere per lavoro o affetti, il Paese delle sedie è il richiamo del ritorno a casa. 

Al suo patrimonio culturale e ambientale, ai vicoli stretti del centro storico, alle signore sull’uscio di casa o al calore della stufa, quella a legna, e ai comignoli che fumano, rimangono aggrappati quei ricordi di bambino che guardava con occhio interessato, lo scurirsi delle castagne e il loro mutarsi nel tardo autunno e che oggi fanno da cornice all’antico borgo.

La Via dei sediari è un percorso ideale per chi vuole vivere l’anima autentica della montagna. Un anello di 18 chilometri, che attraversa i verdi boschi del Reventino e si conclude nel paese di Serrastretta.

Condividi: