Warning: Creating default object from empty value in /home2/ab55663/public_html/wp-content/themes/editorial/functions/admin-hooks.php on line 160
Malifa

Tunc Calabras pinus Sylae,…

Tunc Calabras pinus Sylae, abietesque superbas aequora sulcantes sine vento et remige proris, vectantes…

Leggi il seguito 0 commenti

Tunc Calabras pinus Sylae,…

Tunc Calabras pinus Sylae, abietesque superbas aequora sulcantes sine vento et remige proris, vectantes…

Leggi il seguito 0 commenti

Uno alla volta, giunsero…

Uno alla volta, giunsero altri. Le donne andavano pur loro a sedere sugli scalini della chiesa e prendevano…

Leggi il seguito 0 commenti

Così, vivono anni e anni….

Così, vivono anni e anni. Quando saranno diventati adulti, non avranno conosciuto altro che i Piani…

Leggi il seguito 0 commenti

S’alzarono che fuori, sotto…

S’alzarono che fuori, sotto un cielo d’ametista, cadeva gelata la brina e la notte era ancora lontana…

Leggi il seguito 0 commenti

Si mise a cantare una delle…

Si mise a cantare una delle stazioni della via crucis, a gola spiegata quanto le forze e l’affanno glielo…

Leggi il seguito 0 commenti

Il loro diversivo è bere…

Il loro diversivo è bere e mangiare giocando a carte, la sera, nell’osteria di Caromba, e poi la moglie…

Leggi il seguito 0 commenti

L’onorevole era sulla sessantina,…

L’onorevole era sulla sessantina, ma si manteneva abbastanza bene; pareva più giovane malgrado avesse…

Leggi il seguito 1 commento

Malifà, il paese, è un pugno…

Malifà, il paese, è un pugno di tetti marci e muri di tufo senza intonaco, neri quasi quanto i quattro…

Leggi il seguito 0 commenti

Le forestali, non le vedeva…

Le forestali, non le vedeva di buon occhio perché mandate dallo Stato per impedire il pascolo anche…

Leggi il seguito 0 commenti

Malifà non è un paese immaginario…

Malifà non è un paese immaginario nato dalla fantasia di uno scrittore. Esiste per davvero. E chiunque…

Leggi il seguito 0 commenti

Sentiva un gran caldo e il…

Sentiva un gran caldo e il sudore gli bagnava le spalle, gli rigava il vol-to. Poiché, debole e stanco…

Leggi il seguito 0 commenti

Gesuino e la madre restarono…

Gesuino e la madre restarono un poco, disorientati. Il ragazzo girava attorno, smarrito e stupefatto,…

Leggi il seguito 0 commenti

Gesuino salì per ultimo,…

Gesuino salì per ultimo, dietro sua madre. Sedendo, gli parve di sprofondare e sentì un vuoto allo stomaco,…

Leggi il seguito 0 commenti

Malifà è un paese che non…

Malifà è un paese che non c’è, ma, nel medesimo tempo, basta soffermarsi sulla descrizione dell’ambiente…

Leggi il seguito Commenti disabilitati

Accanto, a specchio, immagini…

Accanto, a specchio, immagini e cartoline ormai accartocciate e sporche di polvere, c’era il ramo d’ulivo…

Leggi il seguito 0 commenti